fbpx

Entro il termine di venerdì 16 marzo 2018 tutte le società di capitali, incluse quelle in liquidazione, devono effettuare il versamento della tassa annuale sostitutiva della vidimazione dei libri sociali.

Nulla è variato rispetto al passato, pertanto l’importo da versare ammonta a:

  • € 309,87 per le società con capitale sociale inferiore o uguale a € 516.456,90 alla data del 1° gennaio 2018;
  • € 516,46 per le società con capitale sociale superiore a € 516.456,90 alla data del 1° gennaio 2018.

La ricevuta di tale versamento dovrà essere esibita alla Camera di Commercio in occasione di ogni eventuale richiesta di vidimazione di libri sociali successiva alla predetta scadenza.

Soggetti esclusi

Sono escluse dal pagamento della tassa di concessione governativa le società di persone, le società cooperative e di mutua assicurazione, gli enti non commerciali e le società di capitali fallite.

Le società escluse dal versamento della tassa annuale sono comunque soggette ad imposta di bollo, da applicare sulle pagine del libro giornale e del libro degli inventari in misura doppia (€ 32 anziché € 16).

Versamento

Il versamento deve essere effettuato con il modello F24 utilizzando, per tutte le tipologie di società, il codice tributo 7085 nell’ambito della sezione “erario” e indicando quale annualità di riferimento il 2018.

Homepage > Notizie > Notizie > Versamento tassa vidimazione libri sociali
Newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter e rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni?