fbpx

Si attendono a giorni gli interventi del nuovo decreto Aiuti bis, che è in attesa di approvazione da parte del Governo.

Le anticipazioni sul nuovo decreto sono, comunque, abbastanza dettagliate. Se da una parte restano confermate vecchie misura, dall’altra se ne introducono di nuove.

VECCHIE MISURE. Tra le “rinnovabili” potremmo trovare il bonus 200 euro per lavoratori e pensionati con reddito fino a 35mila euro; ma anche il bonus energia elettrica e gas, i crediti d’imposta sulle bollette delle aziende energivore e gasivore; il taglio delle accise sui carburanti fino a settembre.

NUOVE AGEVOLAZIONI. Tra le novità in arrivo ci potrebbe essere l’azzeramento fino alla fine dell’anno dell’Iva sui generi alimentari di prima necessità come pane, pasta, latte, olio d’oliva – che adesso hanno un’aliquota del 4% – e la riduzione dell’Iva su altri generi alimentari, come carne, pesce e uova, con attuale aliquota al 10%.

Homepage > Notizie > Notizie > Decreto aiuti bis: tra vecchie e nuove agevolazioni
Newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter e rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni?