24.11.23

Notizie

Trasporto ferroviario: arrivano criteri e modalità degli interventi di adeguamento al sistema Ertms

Siglato il decreto che stabilisce criteri e modalità per la concessione di contributi per interventi di rinnovo o ristrutturazione di veicoli ferroviari. L’atto prodotto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in sinergia con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha ottenuto, infatti, l’ok da parte degli organi di controllo, sbloccando così il finanziamento a interventi propedeutici per l’adeguamento del trasporto ferroviario al sistema Ertms.

Si tratta di contributi fino al 70% dei costi eleggibili, non eccedibili al limite imposto da decreto e pari a 60mila euro per dispositivo di bordo.

IL SISTEMA ERTMS. Si tratta di un sistema di gestione del traffico delle ferrovie in Europa, tant’è che l’acronimo Ertms sta per “European rail traffic management system”, cioè “Sistema europeo di gestione del traffico ferroviario”. Come si legge nel sito www.ferrovie.academy, si tratta di un grande progetto industriale in corso di attuazione in Europa, che servirà a rendere il trasporto ferroviario più sicuro e competitivo.

Ertms garantisce, infatti, l’interoperabilità dei sistemi ferroviari nazionali, riducendo i costi di acquisto e manutenzione dei sistemi di segnalamento e aumentando la velocità dei treni, la capacità dell’infrastruttura e il livello di sicurezza nel trasporto ferroviario.

 

Fonte : www.mit.gov.it | www.ferrovie.academy.it
Foto di Ricardo Resende su Unsplash
Homepage > Notizie > Notizie > Trasporto ferroviario: arrivano criteri e modalità degli interventi di adeguamento al sistema Ertms