fbpx

03.06.22

Notizie

Scuole infanzia: al via le domande per i fondi destinati all’innovazione

Nuovi fondi per le scuole dell’infanzia grazie al bando lanciato dal Ministero dell’Istruzione, all’interno del perimetro del Pnrr, per promuovere la creazione di ambienti didattici innovativi. A disposizione c’è un finanziamento complessivo di 159 milioni di euro per arredi, strumenti didattici e attrezzature digitali.

L’obiettivo del bando è la promozione dell’innovazione didattica con la creazione, anche nelle scuole dei più piccoli, di ambienti e spazi innovativi, che garantiscano sicurezza, accessibilità, inclusività, flessibilità, nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, e con arredi che consentano la riconfigurazione dello spazio sulla base delle attività di volta in volta previste.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL BANDO. La misura è rivolta alle scuole statali che abbiano attive al proprio interno sezioni di scuola per l’infanzia e site in Sicilia, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto.

INTERVENTI AMMISSIBILI. Si va dall’allestimento all’adeguamento degli ambienti con arredi, strumenti e attrezzature digitali coerenti con gli obiettivi educativi della fascia 3-6 anni e da realizzarsi entro la fine dell’anno in corso, per un importo massimo del contributo per ogni istituto pari a 75mila euro. C’è tempo fino al 17 giugno per inviare le domande.

Homepage > Notizie > Notizie > Scuole infanzia: al via le domande per i fondi destinati all’innovazione
Fondo imprese creativeL’incentivo nazionale che finanzia i progetti nel settore culturale e creativo

Il Fondo imprese creative finanzia progetti fino a 500.000 euro finalizzati alla creazione, allo sviluppo e al consolidamento delle imprese creative.

L’incentivo è rivolto alle micro, piccole e medie imprese, già costituite o di nuova costituzione, con sede in tutte le regioni italiane.

 

Vuoi conoscere le modalità di compilazione ed invio della domanda?

Newsletter

Vuoi ricevere la nostra newsletter e rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni?